• Redazione

Open Call: workshop in ambito artistico - parte della rassegna "Elysie"


Nell’ambito della rassegna di arti visive elysie si propone un workshop gratuito in ambito artistico per giovani tra i 18 e i 24 anni nei mesi di giugno e settembre 2021, aperto a tutti e tutte anche senza esperienze pregresse in ambito artistico.

La rassegna, curata da Eleonora Ambrosini, Anna Lazzari e Ilaria Zampieri, è realizzata all’interno del Corso per giovani curatori in ambito culturale, organizzato nell’ambito del Progetto Comunità/Cultura/Patrimonio sostenuto da Fondazione Cariverona e promosso in collaborazione tra il Comune di Nove e di Bassano del Grappa.

Il workshop offrirà a dieci giovani un’esperienza di formazione ed esplorazione attiva a partire dal ruolo dell’arte contemporanea nel territorio e nelle comunità. Il corso si suddividerà in 3 moduli principali: - MODULO A –Laboratorio Zoographer/Giulio Polloniato: nei giorni 28 e 29 giugno, all’Oasi Brenta di Nove (VI) (orari in definizione). Durante questo primo modulo, i/le partecipanti produrranno delle piccole sculture in ceramica decorate con colori a engobbio, per comporre insieme un bestiario immaginario, secondo le modalità del progetto Zoographer (http://zoographer.org/). Parte del programma saranno: la formazione di base sulle tecniche, i procedimenti e i materiali legati alla realizzazione delle sculture e l’affiancamento per le produzioni video dei lavori ultimati* - MODULO B –Azione performativa Zoographer: in occasione dell’inaugurazione della mostra i/le partecipanti avranno la possibilità di essere protagonisti di un’azione performativa, prevista per la serata dell’11 settembre, come momento conclusivo del laboratorio Zoographer/Giulio Polloniato. L’impegno prevede il pomeriggio e la sera dell’11 settembre.

- MODULO C –Partecipazione al team della mostra: i/le partecipanti faranno parte del team della mostra, partecipando attivamente all’allestimento e all’attività di mediazione culturale durante il primo e secondo fine settimana di settembre (10-11-12 e 17-18-19 settembre 2021) in seguito alla formazione specifica tenuta delle curatrici e al dialogo con le artiste.

La formazione e l’allestimento si svolgeranno indicativamente nei tre giorni precedenti l’opening della mostra. I turni in mostra verranno stabiliti durante l'allestimento in base alle disponibilità dei partecipanti.

La mostra sarà allestita presso Palazzo Baccin di Nove a partire da venerdì 10 settembre 2021, in concomitanza con la XXIV Festa della Ceramica di Nove 2021; ospiterà l’opera video creata da Matteo Stocco, a partire dai contributi materiali dei partecipanti, oltre alla mostra di Valentina Furian e Giovanna Repetto,

*Al termine della mostra, le sculture in ceramica prodotte durante il laboratorio verranno restituite ai partecipanti.

Il percorso è aperto a 10 giovani che verranno selezionati dalle curatrici Eleonora Ambrosini, Anna Lazzari, Ilaria Zampieri insieme agli artisti Matteo Stocco e Giulio Polloniato; e include due giornate di workshop, la preparazione e realizzazione della parata in apertura alla mostra, la formazione su mostra e tema della rassegna da parte delle curatrici, l’incontro con artiste e ospiti, attività di mediazione all’interno della mostra durante il weekend di apertura.

Per candidarsi è necessario compilare il modulo al seguente link: https://forms.gle/d9FbVTsvWWK7PyQ39 entro le ore 12.00 del 21 giugno 2021 incluse proposta artistica, ovvero disegno del proprio animale immaginario e breve narrazione dello stesso. Per il disegno, utilizzare uno dei layout presenti a questo link http://zoographer.org/?page_id=10 , a scelta tra quadrupede, volatile, serpente, pesce.

I partecipanti selezionati verranno contattati tramite email entro il 22 giugno 2021. La frequenza è obbligatoria.

GLI ARTISTI:

Matteo Stocco

Artista e video maker, fa parte del progetto di arte pubblica Zoographer, il quale coinvolge in prima persona la popolazione in una performance video in grado di intervenire sull’immaginario degli spazi cittadini. Le comunità coinvolte, grazie all’uso del disegno, possono prendere parte a un evento in grado di dare nuova vita allo spazio pubblico.

Nella sua massima espressione il progetto prevede un laboratorio di disegno, di animazione digitale, di costume, di costruzione di strumenti musicali, di coreografia e di allestimento di strutture scenografiche per la parata conclusiva degli interventi. L’obiettivo della piattaforma on-line di zoographer è quello di creare un grande archivio digitale di disegni fantastici legati al mondo animale.

Giulio Polloniato

Discendente di una lunga dinastia di ceramisti, intraprende i suoi studi artistici al Liceo Artistico di Nove (VI) e nel 2016 vince la borsa della Fondazione Roi di Vicenza, grazie alla quale stringe un forte legame con la tradizione ceramica.

Si diploma all’Accademia di Belle Arti di Venezia nell’atelier di Decorazione B del prof. Gaetano Mainenti, dove lavora attualmente in qualità di assistente. A Novembre 2020, apre il proprio laboratorio a Venezia assieme ad altri giovani artisti e curatori.

La sua ricerca è volta a valicare i limiti del saper fare artigianato, per varcare nel mondo dell’arte. giuliopolloniato

---

Per ulteriori dettagli scrivere alla mail info.elysie@gmail.com oppure contattare i seguenti numeri

Eleonora Ambrosini 3472344546

Anna Lazzari 3452140706

Ilaria Zampieri 3462107003


Il laboratorio sarà svolto nel pieno rispetto della normativa vigente per la sicurezza da Covid-19.