ven 30 ago | Teatro Remondini

Padre Nostro - Babilonia Teatri

La registrazione è stata chiusa
Padre Nostro - Babilonia Teatri

Orario & Sede

30 ago 2019, 21:00
Teatro Remondini, Via Santissima Trinità, 8/c, 36061 Bassano del Grappa VI, Italia

Info sull'evento

Durante il periodo di ricerca artistica e costruzione del progetto scenico Padre Nostro, la compagnia Babilonia Teatri ha promosso un processo di avvicinamento e ricerca con due gruppi di adolescenti e pre-adolescenti e un gruppo di genitori, con workshop/meeting di condivisione di esperienze e riflessioni riguardo al tema portante della ricerca artistica, ossia il rapporto padre-figli. Un tema sviscerato da ogni punto di vista, ascoltando e rielaborando in modo artistico le storie di ciascuno dei partecipanti, sotto la guida dell’attore e autore Enrico Castellani. 

di Enrico Castellani e Valeria Raimondi

con Maurizio Bercini, Olga Bercini, Zeno Bercini

direzione di scena Luca Scotton

produzione Babilonia Teatri, La Corte Ospitale, coproduzione Operaestate Festival Veneto

Padre nostro è Hansel e Gretel vent’anni dopo, ma non è una fiaba. Sulla scena un padre con i suoi due figli adolescenti: padre e figli nella vita e sulla scena. Un ritratto di famiglia dove niente è al suo posto, nato dalla consapevolezza che sulla parola padre, oggi si sta combattendo una battaglia. 

Tutti hanno una precisa opinione su come dovrebbe essere, sulla sua importanza, sulle leggi e su come questa figura si sia evoluta, o involuta, sulle conseguenze del cambiamento. Una ricerca che, come nella tradizione di Babilonia Teatri, gioca sulle parole, per aprire molteplici riflessioni: dal significato familiare, a quello religioso, dai ruoli di genere (padre o genitore 1?) alla “festa del papà”, dal pater familias al rifiuto del padre.

Sulla scena, Padre nostro è un padre coi suoi due figli, accompagnati da ciò che li unisce e ciò che li allontana, impegnati in una resa dei conti che non ammette fine.

Babilonia Teatri, Leone d’argento per l’innovazione teatrale alla Biennale di Venezia 2016, è una formazione entrata con passo deciso nel panorama teatrale contemporaneo distinguendosi per un linguaggio che a più voci viene definito pop, rock, punk. Enrico Castellani e Valeria Raimondi, fondatori della compagnia nel 2006, sono i Direttori artistici di Babilonia Teatri. Drammaturghi, autori, registi e attori, Castellani e Raimondi hanno base a Verona e dirigono la compagnia occupandosi dell’ideazione, della scrittura, della messa in scena, della regia e in molti casi dell’interpretazione.